offerta
Torcia 12 Led Ricaricabile cm.22

Torcia 12 Led Ricaricabile cm.22

€ 8,90 € 8,90
offerta
Torcia Led Mini Nera cm.Ø4x16 2 Colori

Torcia Led Mini Nera cm.Ø4x16 2 Colori

€ 4,00 € 4,00
offerta
Lampada Camping Batterie 7W cm.27

Lampada Camping Batterie 7W cm.27

€ 14,90 € 14,90
offerta
Lampada Gas Camping Rossa cm.25

Lampada Gas Camping Rossa cm.25

€ 18,90 € 9,40

Lampade portatili: come sceglierle

Luci aggiuntive che possono rivelarsi utilissime in caso di black-out, in vacanza al campeggio o quando abbiamo comunque la necessità di spostarci in spazi in cui l'illuminazione è scarsa o addirittura assente, le lampade portatili sono oggetti che non dovrebbero mai mancare in nessuna casa. La vasta gamma di modelli in commercio richiede però un'attenzione particolare, in modo tale da riuscire a trovare sempre la miglior lampada portatile per ogni occasione.

Le caratteristiche da valutare prima dell'acquisto sono:

  • tipo di lampada
  • potenza
  • tipologia di alimentazione
  • materiale

Per quanto riguarda il tipo di lampada è importante fare una distinzione tra torcia o pila, lampada camping e lanterna. Le prime sono particolarmente indicate per un utilizzo durante un'escursione, una battuta di caccia o di pesca. Spesso dotate di lampadina led permettono di avere fasci luminosi intensi e di direzionare la luce con estrema facilità verso un punto preciso. Le torcie sono di dimensioni compatte e facili da inserire all'interno di uno zaino, per poterle portare sempre con se in caso di scampagnate all'aperto. A differenza delle torcie, le lampade camping sono leggermente più ingombranti, ma offrono il vantaggio di poter essere posizionate su un piano o su un tavolo senza necessità di doverle reggere per avere la luminosità necessaria. Una lampada di questo tipo può risultare utilissima in caso di black out oppure durante una vacanza in campeggio. A seconda dei modelli possono essere alimentate a pile, a corrente o a gas. Tra i vantaggi che offrono le lampade camping possiamo trovare potenti fasci di luce, consumi ridotti e praticità di utilizzo. Le lanterne sono oggetti che alla praticità di un corpo illuminante uniscono il fascino delle loro forme particolari. Si tratta forse del modello più ingombrante tra i tre, che generalmente viene scelto più per il suo design che per la funzionalità e viene destinato ad un impiego in punti fissi. Potrebbe ad esempio rappresentare la fonte di luce ideale da collocare sopra al tavolo del giardino, per essere acceso solo nei momenti in cui ci riuniamo con la famiglia e gli amici. 

Per quanto riguarda il tipo di alimentazione invece possiamo dividere le lampade portatili in modelli a LED, ad incandescenza, fluorescenti ed alogeni. Le più richieste sono sicuramente le lampade portatili a LED: i grandi vantaggi che questa tecnologia ha apportato in tutti gli elementi illuminanti destinati agli spazi indoor ed outdoor interessano anche le luci portatili, che permettono di avere fasci luminosi potenti con consumi energetici ridottissimi. La scelta della tipologia di alimentazione dovrà tener conto dell'utilizzo che intendiamo farne: se la nostra lampada portatile è destinata ad accompagnarci in brevi gite all'aperto potremmo anche optare per un modello a batteria ricaricabile, mentre se intendiamo utilizzarla durante tutte le vacanze in campeggio sarà meglio spostare l'attenzione su un modello di lampada portatile a gas. In generale possiamo considerare che un oggetto a batteria, una volta sottoposto ad un ciclo di ricarica completo, permette di avere circa otto ore di autonomia.

Ultimo ma non meno importante fattore che determina la scelta della lampada è il materiale con cui questa è stata realizzata. Ricordiamoci che si tratta di un elemento destinato prevalentemente agli spazi aperti, per cui dovrà necessariamente offrire una buona resistenza all'umidità, oltre che agli urti. Solitamente le lampade portatili sono realizzate in acciaio o in PVC: due materiali che offrono adeguate protezioni. Per rendere ancor più confortevole l'utilizzo, in particolar modo quando parliamo di torce portatili, sarebbe importante assicurarsi che dispongano di impugnature ergonomiche ed antiscivolo, indispensabili per garantire una presa sempre sicura e prevenire il rischio che la torcia possa inavvertitamente cadere mentre camminiamo lasciandoci immersi nell'oscurità.